MUSEO FALLERO


Le “falles” sono, per l’esattezza, dei particolari monumenti satirici, realizzati con materiali combustibili (carta, legno) che vengono montati nelle piazze e nei principali incroci delle strade e per diversi giorni e che vengono poi bruciati, durante la notte del 19 marzo, il giorno della festa di San Giuseppe.
Il Museo, attualmente uno dei più visitati della città, espone la collezione composta dal Ninot (Pupazzi) che, dal 1934, ogni anno, riceve l’indulto del popolo e vengono sucessivamente inseriti ed incorporati a questo Museo, insieme con le fotografie delle migliori falles oltre ai cartelli pubblicitari riguardante la promozione della festa, risultati vincitori del relativo concorso annuale.


 

Il Museo Fallero a due piani e una sala dove viene proiettato un audiovisivo sulla festa delle Fallas: (il montaggio, il botti, i fuochi d’artificio e finalemente il falò) con una durata di 15 minuti. oltre alla collezione composta dei pupazzi che ogni anno dal 1934 riceve indulto del fuoco per votazione popolare, si espongono anche 70 cartelli pubblicitari della festa, dal 1929, fotografie delle "Fallas" più importanti e altri oggetti che illustrano la festa

 

ANGELA MARÍ: tel.: 0034 960 032 861 móvil: 00 34 626 153 975 avalencia@avalencia.com